VINI DELLE MARCHE

         La fama enologica delle Marche non è antica. Con una intelligente opera di bonifica sono state divelte, in altri anni, vecchie, mediocri viti dai mosti deboli e privi di carattere introducendo dei vigneti altamente specializzati e selezionati. Si producono ora nelle Marche degli ottimi  vini bianchi e rossi protetti dalla denominazione di origine controllata quali il Verdicchio di Matelica, il Bianchello del Metauro, il Verdicchio dei Castelli di Jesi, il Rosso Conero, il Rosso Piceno, arrivando a una produzione di vini locali che si aggira sui 100.000 ettolitri di cui circa il 60% è vino rosso. Il Verdicchio avrebbe origini remote: deriverebbe addirittura da un vino di epoca romana. Di sicuro si sa che era prodotto ed apprezzato già nel ‘300.

 vini e vigneti secolari     Le dolci colline ricche di frutteti e le fertili piane dalle immense piantagioni di pregiati ortaggi degradano dolcemente verso la riviera, formando ridenti e tondeggianti poggi e verdi vallate che si affacciano sulla distesa verde-azzurra dell’Adriatico. Risalendo la valle dell’Esine, dopo Jesi, si incontrano i famosi e ameni paesi che formano la zona dei «Castelli di Jesi», patria del grande Verdicchio omonimo.      Monteroberto, Castelbellino, Majolati Spontini, Castelplanio, Montecarotto, Rosora sono mete di allegre scampagnate primaverili durante le quali, all’ombra dell’olmo e dell’ulivo, si consuma sull’erba una merenda a base di fave fresche e pecorino gio­vane, il tutto innaffiato da torrenti di vivace e genuino vino bianco locale.

VINI BIANCHIVini delle Marche

      BIANCHELLO DEL METAURO (uva Bianchello e a volte anche Malvasia toscana): bel colore giallo paglierino scarico; profumo delicato e caratteristico; sapore asciutto, armonico, molto fresco; di buona conservazione. Gradazione alcolica 11-11,5°. La zona di produzione è l’interno del litorale che va da Pesaro a Fano, fino a Cartoceto, Montefelcino, Barchi. È un vino da pesce, eccellente sui piatti di pesce della cucina locale. Servire a 10-12°C.

     VERDICCHIO DI JESI (uva Verdicchio e a volte anche uve Trebbiano e Malvasia toscane): brillante colore giallo paglierino; profumo delicato e tenue; sapore asciutto o rotondo, armonico, sapido, di buona struttura; si presta a moderato invecchiamento. Gradazione alcolica 11,5-12,5°. È un ottimo vino da pesce. Servire a 10-11 °C.

     VERDICCHIO DI MATELICA (uve Verdicchio, Trebbiano bianco e Mal­vasia toscana): colore giallo paglierino carico, odore vinoso caratteristico che con l’invecchiamento as­sume toni eterei; sapore secco o rotondo, sapido e morbido. Gradazione alcolica 11,5-12°. La zona di produzione è la provincia di Macerata. È un vino-superiore da pasto e da pesce. Servire a 10-11°C.

VINI ROSSi

     ROSSO CONERO (uve Montepulcia-no e Sangiovese): colore rosso rubino, odore vinoso, caratteristico e gradevole; sapore tendente all’amabile; vellutato, di buona struttura, pieno e armonico. Gradazione alco­lica 11,5-12°. È prodotto nella zona di Ancona e precisamente sulle colline del Conero. Si presta all’invecchiamento che lo trasforma in vino superiore da arrosto. Servire a 18°C.

     ROSSO PICENO (uve Sangiovese e Montepulciano): colore rosso rubino più o meno carico; odore fragrante e vinoso; sapore asciutto, armonico, gradevole, pieno e leggermente tan­nico. Gradazione alcolica 12°. È pro­dotto nella zona litoranea e sulle colline della provincia di Macerata e Ascoli Piceno; pregiata la produ­zione di Caste! Lama. –Con l’invecchiamento diventa un vino superiore da pasto. Servire a 18-19°C.

     VERNACCIA DI SERRAPETRONA (uva Vernaccia nera): colore rosso cupo, odore vinoso e speciale; deci­samente « sulla vena » da giovane, diventa frizzante dopo l’imbottiglia­mento; gradevole e caratteristico sa­pore. Gradazione alcolica 11,5-12°. Il tipo asciutto è vino superiore da pasto; il tipo amabile e frizzante è vino da fuori pasto. Servire il tipo da pasto a 18°C e quello frizzante da fuori pasto a 14°Ò.

Adriano Romano

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )