Uovo fritto o all’occhio di bue

uovo frittoRicette. In Lombardia si dice uovo in cereghin. Sotto questa voce vanno le uova fritte nel tegamino o in padella con del grasso, o, come è in uso presso i paesi anglosassoni, su una piastra velata di burro. L’uso dei tegami antiaderenti  può  evitare  però  l’impiego  di grassi.

Far friggere il burro nel legammo, rompervi sopra le uova cospargendo il bianco di sale, tre minuti dovrebbero bastare per una giusta cottura. Per chi ama il bianco più croccante e il rosso più morbido per potervi intingere il pane, si consiglia di mettere gli albumi prima, dopo un minuto mettere il tuorlo, badando di farlo scivolare al suo posto al centro dell’albume facendo una leggera pressione prima con un cucchiaio.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )