Tricholoma tigrinum  Agarico tigrato

                                  

                           VELENOSO

triangolo tossico

FUNGO AGARICO TIGRATO

      Cappello:

6-20 cm di diametro, carnoso, non massiccio, campanulato o emisferico, poi convesso quasi piatto a volte umbonato e fessurato; colore grigio topo; ricoperto di squamette il cui bordo nerastro risalta sullo sfondo chiaro. Margine involuto verso il gambo e poi disteso.

      Lamelle:

 fitte intercalate da lamellule; seghettate, annesse al gambo mediante un dente, coler crema o crema giallastro, con riflessi olivastri e brunastri. Quelle degli esemplari im­maturi essudano delle goccioline acquose, quasi di rugiada.

        Gambo:

grosso, tozzo, bianco o leggermente ocraceo, con rivestimento vellutato bianco.

          Carne:

soda, bianca, con sfumatura cinerognola quella del cappello; incarnato giallastra in basso nel gambo. Odore molto leggero di farina; sapore quasi farinaceo dolce. Spore: bianche, in massa, ellittiche, lisce non amiloidi.

          Habitat:

a gruppi sotto abeti e faggi, in estate e autunno.

 

      Velenoso;

provoca disturbi gastrici abbastanza gravi.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )