Tre ricette al latte, panna, mascarpone

SPUMONE AL MASCARPONE

Dosi per 6 persone: Ingredienti: mascarpone g 200 – gor­gonzola g 150 – 1/5 di panna – gherigli di no­ci g. 100 – poco Cognac.

spumone al mascarpone  Tagliate a   pezzetti il gorgonzola, mettetelo a macerare in mezzo bicchiere di Cognac per 5-6 ore e tra­scorso questo tempo lavoratelo con un cucchiaio di legno unendo a ma­no a mano il mascarpone e i gherigli di noci spezzettati. Montate a parte la panna e incorporatela delicata­mente alla crema. Foderate con car­ta oleata uno stampo, riempitelo con lo spumone, pareggiatelo bene e ponete in frigorifero per circa due ore. Sformate lo spumone e servitelo come antipasto.

ZABAGLIONE ALLA PANNA

Ingredienti: cinque nova – cinque cucchiaiate di zucchero – dieci cucchiaiate di Marsala secco – dl.  3 di panna.zabaglionezabaglione

Sbattete i  tuorli con lo zucchero per una decina di minuti, poi aggiungete il Marsala. Fate cuocere lo zabaglione a bagnomaria o sul fuo­co basso sbattendo con una frusta e facendo attenzione che non bolla. Quando sarà ben montato togliete­lo dal fuoco e lasciatelo raffredda­re. Nel frattempo montate la pan­na, poi incorporatela allo zabaglio­ne lasciandone un po’ da parte. Prima di servire versate lo zabaglione in coppette individuali e decoratelo con la rimanente panna montata.

BIANCOMANGIARE DI NOCCIOLE

Ingredienti: nocciole g 250 – zuc­chero g 200 – un litro di latte – un quarto di panna – colla di pesce g- 20 – una stecca di vaniglia – liquore incolo­re – olio di mandorle.

torta di panna e nocciole     Mettete a mollo la colla di pesce. Togliete la pellicola alle nocciole e pestatele finemente. Mettete in una casseruola le noccio­le pestate, il rimanente zucchero, la stecca di vaniglia e il latte, ponete sul fuoco e fate bollire il tutto per qualche minuto. Togliete dal fuoco e incorporate la colla di pesce ben strizzata. Fate passare da un setaccio, lasciate raffreddare quindi incorpo­rate tre cucchiaiate di liquore, la panna montata e versate in uno stampo unto con olio di mandorle. Ponete il Biancomangiare in frigori­fero per due ore circa, poi sformate­lo su un piatto e servite. Volendo accompagnate con biscotti.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )