Primo di spaghetti al salmone. 

spagetti al salmone

Difficoltà: minima. Preparazione: 15 minuti. Cottura: 15 minuti.

Ingredienti per 4 persone: 300 g di spaghetti, 250 g di filetto di salmone, 1/2 mazzetto di aneto più un ciuffo per decorare (facoltativo) 300 mi di panna fresca, buccia di limone non trattato, sale, pepe in grani

II vino: L’aneto profuma il piatto e richiede bianchi di piacevole, aroma, come il Muller Thurgau del Trentino o il Sauvignon dell’lsonzo del Friuli.

Preparazione del primo di Spaghetti al salmone. Mondate e lavate il filetto di salmone, sgocciolatelo con cura e tagliatelo a fette. Lavate l’aneto, sgocciolatelo e tri­tatelo finemente, tenendone da parte un ciuffo per la decorazione.

Versate la panna in una capace padella, unite 3 cucchiai­ni di buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale e pepe macinato al momento. Portate a bollore e lasciate cuoce­re a fuoco vivo per 2-3 minuti, quindi abbassate la fiam­ma, aggiungete il salmone e lasciate insaporire per circa 3 minuti, aggiustando di sale e pepe se necessario. Spegnete il fuoco e tenete in caldo.

Portate a bollore abbondante acqua, salatela e cuocete gli spaghetti. Scolateli al dente, avendo cura di tenere da parte una tazza dell’acqua di cottura, versateli nella padel­la con il sugo, mescolate delicatamente, quindi aggiunge­te l’aneto e fateli insaporire. Se fosse necessario, unite un mestolino dell’acqua di cottura della pasta. Servite gli spa­ghetti al salmone ben caldi, spolverizzati di pepe macinato al momen­to e decorati a piacere con qualche ciuffetto di aneto.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )