Salsa con l’aceto: bernese: con aglio: con albicocche: con carciofi, all’anice

Salsa bernese

Salsa Bernese

 

Ingredienti: 3 cucchiaiate d’aceto forte di vino rosso, 3 tuorli d’uovo, 2 cipolle, un pizzico di estragone (dragoncello) in polvere, sale, peperoncino rosso in polvere.

Spremete le cipolle con uno spremifrutta sino ad ottenere una cucchiaiata di succo che verserete in un pentolino insieme con un bicchiere d’acqua bollente, l’aceto, il dragoncello.

Dopo appena un minuto, togliete dal fuoco, versate nel pentolino i tuorli d’uovo già accuratamente sbattuti, del sale e del peperoncino in polvere.

Mescolate e servite la salsa in tavola per accompagnare insalate di verdure lessate (finocchio o sedano di Verona, per esempio) oppure di carne.

Salsa d’aglio

Ingredienti: 4-5 spicchi d’aglio, 1 tuorlo d’uovo,1 cucchiaino di mostarda, il succo di 1/2 limone, 1 cucchiaino d’aceto, 1 cucchiaio d’acqua, olio extravergine d’oliva, sale, peperoncino rosso in polvere.

Questa salsa si presta a essere conservata a lungo in un barattolo a chiusura ermetica tenuto in fri­gorifero. Spappolate dunque l’aglio schiacciandolo con una forchetta o pestandolo in un mortaio; quindi mescolatelo al tuorlo d’uovo crudo e procedete nel modo in cui si prepara normalmente una maionese, scaldando l’aceto prima di unirlo agli altri ingredienti.

Ottima con carni o insalate

Salsa di carciofi

Ingredienti 120 g di carciofini sottolio, 100 g di cetriolini sottaceto, 4 filetti d’acciuga, 2 spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, 1 tazza di maionese, mollica di pane, aceto di vino bianco, olio extravergine d’oliva, peperoncino rosso in polvere.

Anche la salsa di carciofi può essere conservata in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente e conservato in frigorifero.

Preparatela frullando con l’olio i carciofini, i cetriolini, il prezzemolo, l’aglio, un po’ di mollica di pane bagnata in acqua e aceto in parti uguali, le acciughe e un pizzico di peperoncino in polvere. Quindi allungate con dell’olio, sino a rendere fluida la salsa.

Dopo aver posto il tutto in un pentolino su fuoco molto moderato, cuocete per tre minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Lasciate poi raffreddare e amalgamatevi una tazza di maionese.

Usate la salsa per accompagnare uova sode e carni bollite.

Salsa di albicocche

Ingredienti: 1 bicchiere d’aceto di vino bianco,1 kg di albicocche mature, 120 g d’uva passa, 1 cipolla, 2 spicchi d’aglio, 30 g di zucchero di canna, 2 cucchiaini di zenzero grattugiato, 1 cucchiaino di semi di coriandolo, 1 cucchiaino di sale.

Lavate e lasciate in ammollo l’uva passa in poco aceto tiepido. Nel frattempo affettate sottilmente la cipolla e tritate l’aglio, poi snocciolate le albicocche e tagliatele in quattro spicchi.

Mettete tutto in un tegame, aggiungete lo zucchero, lo zenzero, il coriandolo, l’uvetta, il sale, tutto l’aceto e cuocete a fiamma moderata sino a quando le albicocche si siano intenerite.

Prelevate la frutta dal tegame con un mestolo forato e mettetela in una terrina o, se prevedete di conservare la salsa, in un barattolo di vetro; lasciate addensare un poco il sugo rimasto nel recipiente di cottura e versatelo caldo sopra le albicocche.

Potrete servire come accompagnamento a carni arrostite o bollite, particolarmente nel caso abbiate preparato dei piatti piccanti.

La salsa di albicocche può essere conservata in un barattolo chiuso ermeticamente e conservato al fresco, magari dopo sterilizzazione a bagnomaria.

Salsa all’anice

Ingredienti:1 bicchiere d’aceto di vino bianco, un cucchiaio di semi d’anice, prezzemolo, 2 tuorli d’uovo, 120 g di burro, sale, peperoncino rosso in polvere.

Mettete in una casseruola l’aceto, il prezzemolo e i semi d’anice tritati. Cuocete il tutto a fuoco moderato, sino a quando l’aceto venga ridotto a poco più di un cucchiaio.

Togliete quindi dal fuoco e incorporatevi i tuorli sbattuti, poi mettete nuovamente sul fuoco, ma a bagnomaria.

Aggiungete infine del burro tagliato a pezzi, il sale e un pizzico di peperoncino, mescolate, lasciate che il burro si sciolga completamente e togliete dal fuoco.

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )