Prepariamo salse di scorta

Oltre a quelle di base inventiamo qualcosa di diverso.rano ed essenza di rosmarino

Se avete tempo preparate con un certo anticipo alcune appetitose salse e tante altre piccole cose da conservare in dispensa o in frigorifero.

Pasta di olive: frullate insieme olive verdi, capperi sott’aceto, cetriolini, carciofini e affogate il tutto in abbon­dante olio; conservatele in un vasetto a perfetta chiusura ermetica. La salsa vi tornerà preziosa per insaporire carni cucinate alla pizzaiola e per completare pizze.

Pesto, frullate o pestate nel mortaio abbondanti foglie di basilico freschissime con spicchi di aglio, pinoli, pecorino sardo o parmigiano aggiungendo olio. Diluite il tutto con abbondante olio d’oliva, versate in un vasetto a chiusura ermetica e conservate in frigorifero anche per un mese.

Pasta di acciughe: tritate o frullate insieme filetti d’acciuga dissalati, capperi, peperoni sott’olio, sott’aceto e diluite con abbondante olio. Conservate in vasetti in frigorifero o in dispensa. Anche questa pastina, è adatta per tutto: dagli antipasti, alle pastasciutte, dalle carni, ai pesci e alle verdure.

Oli aromatizzati: tenete in dispensa anche una serie di bottigliette contenenti ottimo olio extravergine di oliva che aromatizzerete voi con erbe aromatiche. In una potrete infilare un rametto pulito di rosmarino e filetti di aglio; nell’altra foglioline di erba salvia, granelli o foglie di alloro e di pepe; in un’altra ancora potrete mettere foglie di alloro, peperoncini rossi piccanti e chiodi di. garofano.salse di scorta

Tutti questi oli torneranno preziosi per cucinare qualsiasi cibo: dalla carne al pesce, dalle verdure alle uova. Ma sono assai apprezzati anche per condire pastasciutte e insalate fredde estive.

Prezzemolo e basilico sott’olio. in stagione tritatene un certo quantitativo, naturalmente dopo averlo mondato, la­vato e asciugato molto bene all’aria, con qualche spicchio di aglio; mettete poi il trito in un vasetto, copritelo con abbondante olio, fino all’orlo, qualche pizzico di sale e conservatelo nella portiera del frigorifero: vi tornerà prezioso per insaporire carni, pesci, verdure e uova. L’olio stesso aromatizzato potrà servirvi inoltre per preparare o completare gustose salse calde e fredde, adatte anche per condire pastasciutte.

Allo stesso modo potrete conservare altre erbe: rosmarino, salvia, cerfoglio, dragoncello, timo e scalogno.

Prezzemolo sotto zero. lavate, asciugate prima in un telo e poi all’aria dei rametti freschissimi di prezzemolo; av­volgeteli poi, interi o tritati, in foglietti d’alluminio e accartocciateli ermeticamente. Conservateli nel congelatore anche per 6 mesi e, al momento di utilizzare l’erba aromatica, battete il cartoccio con un pestello: il prezzemolo si sbriciolerà subito.

Il freezer

Se avete un capace freezer o, meglio, un congelatore acquistate alcune confezioni di verdure assortite surgelate (fagiolini verdi, cuori di carciofo, piselli, spinaci ed erbette, cime di cavolfiore eoe.); verdure per minestrone; di­verse qualità di pesce surgelato intero o sotto forma di filetti; alcune scatole di prodotti precucinati per risolvere in fretta il problema dell’ultimo momento; alcune confezioni di pasta frolla e pasta sfoglia: potreste non avere il tempo per prepararla.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )