Trotelle saporite

nella foto: Trotelle saporite

trotelle saporite

Tempo occorrente: 20′ più il tempo per la marinatura

Ingredienti per 4 persone:

4 trotelle; 40 g di burro o margarina ( o olio di oliva extravergine); succo di 2 limoni; 1 ciuffo di prezzemolo; 1 bicchiere di vino bianco secco; 2 spicchi d’aglio; sale; pepe bianco appena macinato; qualche fettina di limone.

Mondate il prezzemolo, tritatelo finemente e mettetelo in una terrina con il succo di limone, il vino bianco, gli spicchi d’aglio schiacciati, un poco di sale e pepe. Adagiate nel composto preparato le trotelle e lasciatevele riposare per circa due ore avendo cura di rivoltarle spesso.

In un tegame fate sciogliere la margarina, sistematevi le trotelle e irrorate tutto con la marinata. Lasciatele cuocere per 15 minuti circa, girandole sui due lati.

Sistemate le trotelle su un piatto di portata, copritele con il fondo di cottura e guarnitele a piacere con fettine di limone e ciuffi di prezzemolo.

Pesce gustoso

Tempo occorrente: 1 h. e 30′

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di triglie; 1 uovo intero; 1/2 cipolla; 1, bicchiere di vino bianco secco; 30 g di pangrattato; 30 g di parmigiano reggiano grattugiato; 1 spicchio d’aglio; 1 ciuffo di prezzemolo; 2 limoni; olio di oliva extravergine; sale; pepe.

Squamate le triglie, privatele della testa e delle pinne; eliminate le interiora, lavatele, asciugatele, apritele appiattendole come cotolette, privatele della spina centrale e delle lische.

In una terrina sbattete l’uovo con il vino bianco ed aggiungetevi la cipolla tagliata a fettine, un poco di sale ed una macinata di pepe. Nel composto adagiate le triglie pulite e lasciatele marinare per circa un’ora.

Mondate il prezzemolo eliminando i gambi, lavatelo, tritatelo finemente insieme allo spicchio d’aglio e mescolatelo con il pangrattato ed il formaggio parmigiano reggiano grattugiato.

Adesso levate i pesci dalla marinata, passateli nel miscuglio appena preparato e friggeteli in una padella con abbondante olio normalmente caldo.

Quando saranno ben dorati passateli sopra ad una carta assorbente perché perdano l’eccesso di unto e serviteli ben caldi accompagnandoli con spicchi di limone.

 

Palombo all’acciuga

Tempo occorrente: 20′

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di palombo; 1 bicchiere scarso di vino bianco secco; 3 filetti d’acciuga sott’olio; 60 g di burro o margarina vegetale (oppure olio di olive extravergine); 1 ciuffo di prezzemolo; 1 pezzetto di cipolla; farina quanto basta; sale; pepe.

Passate le fette di palombo nella farina, insaporitele con un poco di sale ed un pizzico di pepe e rosolatele in una casseruola dove avrete fatto sciogliere 30 grammi di burro o margarina. Lasciate cuocere 6 o 7 minuti per parte, sistematele in un piatto da portata e conservatele in caldo.

In un pentolino fate sciogliere il burro (onl’oio di oliva) rimasto ed unitevi i filetti d’acciuga spezzettati e la cipolla tritata finemente. Quando il tutto è ben insaporito diluite con il vino bianco e lasciatelo evaporare in modo da ottenere una salsetta omogenea.

Private il prezzemolo dei gambi, lavatelo, tritatelo, incorporatelo alla salsa, versatela sulle fette di palombo e servite.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )