Minestre e zuppe bolognesi con il pane 

Gnocchi di pane

Ingredienti (per quattro persone): farina, gr. 100; pane, gr. 150; un uovo; una noce di burro; olio q.b.; sale, pepe, noce, moscata, formaggio e burro, per condire

Fare un buon pancotto, bollendo in acqua, o brodo, pezzi di pane secco, rinvenuti in acqua e rimestando con un cucchiaio di legno. Dopo aver aromatizzato con pepe, noce moscata e un poco di olio, qualche minuto di riposo al composto non guasterà.

Poi si unisca all’impasto la farina e formare delle ballotte di qualche centimetro di diametro che si getteranno nell’acqua bollente salata.

Dopo cinque minuti circa, si tolgano, sgocciolarle e servirle condite con olio e formaggio.

Come per gli gnocchi di patate c’è chi preferisce condirli con sugo di pomodoro.

Minestre di pan grattato

Ingredienti (per quattro persone): pangrattato, gr. 100; nova, n. 4; parmigiano grattato, gr. 100

noce moscata, l’odore

Le rimanenze del pane secco, passate alla grattugia o pestate, e setacciate si utilizzano benissimo per questa minestra.

Sbattute le quattro uova entro una terrina, s’uniscano a cucchiaiate lente il pangrattato, il parmigiano e la noce moscata.

Nel brodo che bolle si versi adagio il composto, a pioggia. Poi si lasci terminare la cottura, qualche minuto, prima di servire.

Zuppe di pane

Ingredienti (per quattro persone): farina, gr. 100; burro, gr. 80; acqua, litro 1,5panetteria

Piatto semplice, assai gustoso; dove il pane metterà tutti d’accordo. In un tegame posto sulla fiamma viva stemperare la farina ed il burro, fintanto che il composto non si colori d’oro.

Poco a poco versatevi il litro e mezzo d’acqua tiepida precedentemente salata (o di brodo), lasciando bollire il tutto almeno un’ora. Una volta aggiunto il formaggio grattugiato, s’adagi la pappa sulle fettine di pane abbrustolito, oppure su dadi di pane fritte nel burro.

Zuppe di pane con l’uovo

Una volta inzuppata nel brodo o nel latte la quantità di mollica di pane necessaria, s’incorporano sale, pepe, noce moscata, uovo sbattuto ed un pizzico di farina. Confezionate tante palline, infarinate con l’uovo e friggetele al burro. Servire, immerse nel brodo bollente.

Zuppe di pane ripieno

Ingredienti (per quattro persone): filone di pane, carne avanzata dal brodo (gallina e

manzo); n. 4 uova, (di cui due nel ripieno e due per imburattarle); 50 gr. di parmigiano grattato, gr. 50 di farina; olio o strutto per friggere

Preparate il ripieno di carne ben tritata, legato con le uova ed insaporito col parmigiano. Intanto, tagliate tre, quattro fette di pane per ogni commensale inumidite con un telo bagnato.

Poi, si procederà a stendere sulle fette il ripieno, ma soltanto da un lato, per lasciare che l’altro lembo possa ripiegarsi e sovrapporsi.

Passerete questi involti almeno un paio di volte nell’uovo sbattuto e nella farina, prima di friggerli e porli nella zuppiera. Per ultimo si verserà brodo bollente.

Una volta servita la zuppa, consigliata la nevicata di parmigiano grattato.

Foto in alto e in basso, basso: forni e sfogline bolognesi specializzate nel “tirare” la sfoglia per i tortellini

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )