Menu  svelto d’autunno per chi lavora

Zucchine alla nizzarda

tavolata com famiglia

Occorrente per 6 persone: 6 zucchine – 6 pomodori ben sodi – 1 spicchio di aglio – una bella manciata di prezzemolo – farina – sale-olio.

Procedimento: lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a fettine rotonde. Infarinatele leggermente, salatele e cuocetele in una padella con mezzo bicchiere circa di olio.

Togliete le zucchine dalla padella e sistematele su un piatto che terrete al caldo. Dopo avere aggiunto nella padella qualche cucchiaiata di olio, perché il precedente si sarà quasi totalmente asciugato, friggetevi da ambedue i lati i pomodori tagliati a fette.

Fate le due operazioni di frittura rapidamente e a fuoco vivo. Sistemate i pomodori nel piatto di portata, alternandoli alle zucchine. Mettete nell’olio caldo lo spicchio d’aglio; quando è ben dorato toglietelo e gettatelo via, aggiungete all’olio così pro­fumato il prezzemolo tritato, mescolate e versate sulle zucchine e sui pomodori.

Coniglio fritto

Occorrente per 6 persone: 1 coniglio già tagliato a pezzi – 1 uovo – una manciata di prezzemolo – pane grattugiato – olio – sa­le – 2 bicchieri di vino bianco – 1 limone – 2 cipolle – 1 spicchio di aglio – prezzemolo – timo – al­loro – qualche granello di pepe.

Almeno un’ora prima del pranzo (meglio la sera prima) mettete il coniglio a marinare in un recipiente (che non sia di alluminio) con il vino, il succo di limone e tutti gli odori (cipolla – aglio – prezzemolo – timo – alloro – pepe); ogni tanto rivoltate i pezzi perché si insaporiscano bene.

Circa una mezz’ora prima del pranzo, togliete i pezzi di coniglio dalla marinata, asciugateli, passateli nell’uovo sbattuto con un po’ di sale e quindi nel pane grattugiato.

Friggeteli nella padella dei fritti con abbondante olio.

Quando sono pronti, sistemateli su un piatto di portata decorando con ciuffetti di prezzemolo.

Patate al forno

Occorrente per 6 persone: 1 kg di patate – 70 gr di burro – 2 cucchiai di olio.

Pelate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a pezzi un po’ grossi. Fatele rosolare in un tegame largo e basso per qualche minuto, con due cucchiai di olio e il burro, mescolando. Quando sono calde, mettete il recipiente in forno caldo e cuccete per 20 minuti. Potete disporle intorno al coniglio.

 

Insalata

Occorrente per 6 persone: 200 gr di lattuga – 100 gr di radicchio rosso – olio -sale – pepe – 1/2 limone.

Lavate l’insalata, scolatela bene e tenetela in frigorifero. All’ultimo momento conditela nell’insalatiera con olio, limone, sale e pepe e mescolate con cura.

 

Tempo di preparazione del pranzo.

Zucchine alla Nizzarda: 30 minuti. Coniglio fritto: 30 minuti di preparazione – 1 ora per marinare. Patate al forno: 30 minuti. Insalata: 15 minuti.

Per sveltire il lavoro, mettete il coniglio a marinare con un certo anticipo, pulite l’insalata e mettetela in frigorifero (avvolta in uno strofinaccio).

Al momento di preparare il pranzo (tutto da fare all’ultimo minuto) organizzatevi in questo modo: preparate le patate e mettetele in forno.

Preparate zucchine e pomodori da friggere. Mettete sul fornello sia la padella dei fritti che un’altra padella (per le verdure) e friggete contemporaneamente carne e verdure.

Condite per ultimo l’insalata.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )