Antipasto con  Paté di verdure. 

Patè di verdure

 

Difficoltà: media. Preparazione: 30 minuti più il tempo di riposo. Cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4-6 persone 6 porri, due peperoni gialli, due peperoni rossi, un peperone verde due carote, 150 g. di fagiolini, 200 g. di panna fresca, 12 g. di preparato granulare per gelatina due cucchiai di olio extravergine di oliva, succo di 1/2 limone, sale, pepe

II vino, II gusto delicato della preparazione armonizza, con vini di corpo sottile come il Trebbiano di Romagna o il Blanc de Morgex et de La Salle.

Preparazione del patè di verdure.  Pulite, lavate e asciugate accuratamente le verdure. Passate i peperoni sotto il grill del forno per circa 10 minuti o finché non saranno leggermente abbrustoliti. Fateli intiepidire, privateli dei semi e della pellicina e tagliateli a strisce larghe. Riducete le carote a bastoncini molto sottili e spuntate i fagiolini. In una pentola con abbondante acqua salata sbol­lentate prima i porri per 3 minuti, poi i fagiolini per 10 minu­ti e infine le carote per 5 minuti. Le verdure dovranno esse­re al dente. Scaldate appena la panna, incorporatevi la gelatina e fatela sciogliere mescolando continuamente.

Mettete nel mixer le strisce di un peperone rosso e di uno giallo, quindi unite l’olio extravergine e il succo di limone, condite con sale e pepe a piacere e infine incorporate la panna calda. Frullate fino a ottenere un composto omoge­neo. Tagliate le foglie di 2 porri a strisce e con esse fodera­te con cura uno stampo da plum-cake, facendo in modo che debordino. Tagliate a metà nel senso della lunghezza gli altri 4 porri e disponetene sul fondo dello stampo la metà. Versate sui porri con una parte di crema di peperoni e quin­di disponete a strati le carote, i fagiolini, le strisce di pepe­roni e nell’ultimo strato i porri rimasti; il tutto alternato sem­pre con uno strato di crema. Ripiegate le strisce di porro sul paté foderandolo completamente, quindi lasciatelo raffred­dare in frigorifero per almeno 12 ore.

Sformate il paté di ver­dure e tagliatelo a fette spesse appena prima di servirlo.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )