I farmacisti della Farmacia Pierozzi di Castiglion Fiorentino, Arezzo, consigliano sulle difese immunitarie dalle malattie di stagione

Rosa canina

La funzione delle difese immunitarie è quella di proteggerci dagli attacchi degli agenti patogeni esterni preservando il nostro organismo da virus e batteri.

L’abbassamento delle difese immunitarie può quindi comportare l’esposizione alle infezioni e alle malattie.

I soggetti che sono maggiormente a rischio sono i bambini che, a scuola o all’asilo, entrano più facilmente in contatto con la diffusione dei virus.

È la stagione invernale quella in cui bisogna prestare maggiore attenzione: con i primi freddi arrivano anche il raffreddore e l’influenza.

Le cause di un abbassamento delle difese immunitarie possono essere molteplici: il cambio di stagione, gli sbalzi di temperatura, lo stress, le cattive abitudini alimentari, come l’assunzione di grassi saturi, l’abuso di alcol ed anche l’uso eccessivo o scorretto dei farmaci quali ad esempio gli antibiotici.

I sintomi sono stanchezza mentale e fisica, manifestazioni sintomatiche caratteristiche degli stati influenzali e in alcuni casi anche la perdita di capelli.

Un’alimentazione corretta ed equilibrata e una regolare attività fisica possono rivelarsi basilari per rafforzare il nostro sistema immunitario e proteggere l’organismo dalle malattie.

Per aumentare le difese immunitarie si può ricorrere all’integrazione alimentare di vitamine, di probiotici e di fermenti lattici che ci aiutano a proteggere la flora batterica intestinale e ad eliminare le tossine.

Un aiuto ci arriva anche dalla natura, in particolare da piante medicinali quali:

echinacea, che ha proprietà antibatteriche, antivirali e immunostimolanti; pappa reale.ad azione rivitalizzante, stimolante e antimicrobica;

propoli,che esercita un’attività antimicotica, antivirale e vasoprotettiva;

uncaria, vanta proprietà immunostimolanti, antivirali e antinfiammatorie;

eleuterococco, utile per stimolare il metabolismo e le difese immunitarie, anti-stress; curcuma, dotata di azioni antinfiammatorie e antiossidanti;

aceraia, ricca di vitamina C, è indicata per prevenire e combattere le sindromi influenzali; rosa canina, nota per le sue proprietà antinfiammatorie e vitaminizzanti.

Difese immunitarie, sopra:  fiore e bacche della Rosa Canina

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )