Mal di Gola: cosa fare?

 

la Farmacia Zecchini, Ancona (AN) spiega quali sono i rimedi

bimba col mal di gola

 

Il mal di gola è un’irritazione dolorosa della gola che spesso si aggrava deglutendo. La sua causa più comune sono le infezioni virali, ma a scatenarlo possono essere anche infezioni batteriche, allergie, irritazioni chimiche, affaticamento dei muscoli della gola, reflusso gastro­esofageo o, più semplicemente, l’aria secca.

I sintomi associati al mal di gola dipendono dalla causa scatenante. Fra i più frequenti sono febbre, brividi, tosse o starnuti, naso che cola, dolori vari, mal di testa e nausea o vomito. Inoltre le tonsille possono ingrossarsi, diventare rosse e ricoprirsi di placche.

In quest’ultimo caso, è bene ricorrere al medico, perché può essere necessario l’uso di antibiotici, mentre per gli altri sintomi si può ricorrere ai farmaci da banco con i consigli del tuo farmacista di fiducia.

I più comuni sono gli antinfiammatori non steroidei, come il flurbiprofene, presente in commercio in forma di spray orale, pastiglie o collutorio, l’ibuprofene, presente in buste e il ketoprofene, come spray orale.

medico e bimbo

Questi attenuano rapidamente il dolore e l’infiammazione e possono essere associati ad antisettici specifici.

Troviamo anche molto validi, i rimedi naturali fitoterapici come la propoli, sostanza prodotta dalle api con attività antisettica molto potente, l’estratto di semi di pompelmo e il tea tree oil, sostanze allo studio anche per la loro attività antivirale e antimicotica.

Ricordiamo che l’uso di antinfiammatori è sconsigliato nei soggetti allergici ai FANS, alle donne in gravidanza e ai bambini inferiori ad un anno di età.

Lo stesso vale per i rimedi naturali fitoterapici, in quanto per essi non esistono studi che possano confermare un profilo di sicurezza in gravidanza e in età pediatrica inferiore ad un anno.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )