Bevande fredde non alcoliche

Té «brinato» agli agrumi

Questa bevanda gradevolmente rinfrescante, ovviamente è ideale per una calda giornate estiva o di primo autunno. Se lo permette l’attuale clima capriccioso.

Ingredienti per 10-12 bicchieri: 6 dl di té (6 bicchieri da acqua, colmi), moderatamente forte, per esempio Assam o Dimbula, ben filtrato e freddissimo; 6 dl. di succo d’arancia non zuccherato; 6 dl di succo di pompelmo non zuccherato; 2 cucchiai di succo di limone; poco zucchero a velo

Per decorare: fettine di arancia e fettine di limone

Mescolate il tè freddo ai succhi di agrumi in un recipiente che metterete nel congelatore o nello scomparto del ghiaccio fino a quando il liquido comincerà a cristallizzarsi.

Togliete dal congelatore e unite un poco di zucchero a velo, che non solo addolcisce la bevanda, ma ne aumenta anche l’effetto «brinato».

Con un cucchiaio, distribuite la miscela in alti bicchieri da bibita e decorate con fettine di arancia e di limone.

Orange Fizz 

Il tintinnio dei cubetti di ghiaccio e il colore vivace delle fettine di aran­cia rendono questa bevanda particolarmente gradita ai bambini. L’aggiunta di una piccola quantità di té impedisce che il sapore risulti troppo dolce.

Per 6-8 bicchieri

Ingredienti: 3 dl (circa 3 bicchieri da acqua) di té leggero, per esempio Keemuno Lapsong Souchong, ben filtrato e freddissimo 1,5 dl di succo d’arancia cubetti di ghiaccio: 9 dl di aranciata gassata.

Per decorare; 6-8 fettine di arancia

Mescolate il té freddo con il. succo d’arancia. Distribuite due o tre cubetti di ghiaccio in alti bicchieri da bibita e riempiteli fino a metà con la miscela di té e succo.

Completate con l’aranciata e decorate con una fettina di arancia che potete inserire sul bordo del bicchiere dopo aver praticato una piccola incisione nella scorza, oppure mettetela diretta­mente nel bicchiere.

Variante

Al posto della fettina d’arancia, mettete alcune fragoline di bosco in ciascun bicchiere.

Orange Fizz con gelato. Procedete come per l’Orange Fizz, ma invece di riempire i bicchieri fino all’orlo con l’aranciata versatevi un cucchiaio di gelato alla vaniglia. Potete servire accompagnando con un cucchiaino o con una cannuccia.

 

 

«Se uno straniero ti dice che ha sete porgigli una tazza di tè. Confucio (551-479 a.C.)

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )