Vari tipi di paneCosta di meno e ingloba la minore quantità di grassi (meno di mezzo grammo per etto), eppure non è il più richiesto. Secondo una recente ricerca condotta in Trentino il pane comune è trascurato dal consumatore, attratto da altri tipi di pane, addizionati con grassi vari (strutto, burro,  olio, margarina) che ne aumentano l’apporto calorico.

Il pane comune potrebbe dunque essere considerato come il primo, il più naturale ed economico degli alimenti «light».

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )