Sulla tavola autunnale non possono mancare i dessert preparati con le castagne. Ve ne presentiamo quattro, scelti tra i più famosi 

Castagne: il lato dolceCrema in coppa. Bomba Castagne difficoltà uno  Preparazione profumata;  Difficoltà: 1

Per 4 persone. 400 g di marmellata di castagne, 2 decilitri di rhum, 200 g di cioccolato fondente, 3 uovo, 2 cucchiai di zucchero, 8 savoiardi, 100 g di cioccolato bianco.

Preparazione:    3O minuti. Mettete la marmellata di castagne in una terrina e unite il rhum poco alla volta mescolando. 2.  Tagliate a pezzetti il cioccolato fondente, met­tetelo in una casseruolina e fatelo sciogliere a ba­gnomaria. 3. Separate gli albumi dai tuorli e mettete questi ul­timi in una terrina, uni­tevi lo zucchero e battete con una frusta fino a ottenere una crema. 4. Unite aIla crema di uova  il cioccolato fuso, la marmellata di castagne e infine incorpora­te gli albumi montati a neve. 5. Sbriciolate i savoiardi e distribuiteli sul fondo di 4 coppette da dessert. 6.  Copriteli con la crema e decorate con cioccolato bianco grattugiato.Dolce di Castagne; difficoltà 2

Monte Bianco. Preparazione ricca;    difficoltà 2

Per 4 persone 600 g di castagne, latte, 50 g di zucchero, un baccello di vaniglia, 20 g di burro, un tuorlo, 2 decilitri di panna, 50 g di zucchero al velo.

Preparazione: 1 ora Cottura: 1 ora. 1. Con un coltellino inci­dete a croce le castagne dalla parte concava, poi fatele lessare in acqua bollente per 10 minuti.  2.  Scolatene poche alla volta e privatele della buccia marrone e della pellicina.  3.  Mettete le castagne in una casseruola, copritele di latte, unite 50 g di zuc­chero, il baccello di vani­glia e cuocetele a fuoco bassissimo per circa 45 minuti.  4.  Quando le castagne sa­ranno pronte (avranno as­sorbito quasi tutto il latte) passatele prima nel passa­verdura, poi al setaccio.  5.  Raccogliete il purè di castagne in una terrina, aggiungete poco latte fino a  ottenere  una  crema morbida ma consistente.  6.  Legate il tutto con il tuorlo e il burro lavorato a crema.  7. Mettete il composto nello schiacciapatate e fa­telo scendere su un piatto cercando di formare una piccola “montagna”.  8.  Montate la panna con lo zucchero al velo, poi distribuitela sulla sommi­tà del dolce. Mettete in frigo fino all’ora di servire.Dolce di castagne: difficoltà preparazione

Ravioli aIle castagne.  Dolce Rustico;   difficoltà 3

Per 4 persone. 400 g. pasta lievitata dolce, 250 g di castagne, un cucchiaio di marmellata di prugne, 20 g di uvetta sultanina, un cucchiaio di nocciole tritate, un cucchiaio di cacao dolce, zucchero al velo, liquore a piacere, olio di arachide, sale.Bomba di castagne

Preparazione: 25 minuti Cottura: 1 ora. Incidete a croce le casta­gne e lessatele per 10 minuti. 2. Toglietele, poche per volta, dall’acqua e priva­tele della buccia e della pellicina interna.  3.  Passate le castagne al passaverdure riducendole in purè. Unite un cucchiai­no di zucchero, la marmel­lata di prugne, l’uvetta ammorbidita in poco liquore, il cacao, le nocciole tritate, un pizzico di sale e un cuc­chiaio di liquore. Amalga­mate bene e mettete in fri­go per mezz’ora.  4. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ritagliatela in tanti dischi.  5.  Distribuite al centro di ogni disco un po’ del ripie­no  preparato e  piegate ognuno a metà premendo bene i bordi.  6. Friggete i ravioli in ab­bondante olio bollente, scolateli su della carta as­sorbente e spolverizzate con lo zucchero al velo.Castagne difficoltà quattro

Bomba di castagne   Dolce Raffinato;  Difficoltà 3

Per 4 persone. 150 g di pan di Spagna, 500 g di castagne, 200 g di panna da montare 400 g di gelato al cioccolato, brandy, 50 g di zucchero al velo, latte, vanillina.

Preparazione, 1 ora; Cottura, 1 ora. Lessate e sbucciate le ca­stagne, mettetele in una casseruola, copritele a filo con il latte e aromatizzatele con la vanillina. 2. Portate a ebollizione, poi abbassate al minimo e cuocete per 45 minuti.  3.  Passate quindi le casta­gne al passaverdure e rac­cogliete il purè in una cas­seruola. Unite 50 g di zuc­chero al velo e fate asciuga­re il composto, su fuoco basso. Spegnete il fuoco, la­sciate raffreddare, poi unite 100 g di panna montata con poco zucchero al velo.  4.  Tagliate il pan di Spa­gna a triangoli, spruzzate­li con poco brandy e usa­teli per rivestire la super­ficie interna di uno stam­po a cupola foderato con carta speciale.  5.   Riempite lo stampo con il composto di casta­gne lasciando un foro centrale, poi mettetelo in freezer per 10 minuti.  6. Riempite lo spazio cen­trale con il gelato al cioc­colato e rimettete il dolce in freezer per mezz’ora.

Consigli per il vino: dolce e aromatico Moscato Giallo Alto Adige. Per tutte le ricette.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )