Gyromitra esculenta  Spongino – Spugnola falsa

 

TOSSICO

           

triangolo tossico

Fungo Spongino o spugnola falsa             Cappello: 8-16 cm di altezza, quasi rotondeggiante, irrego­lare, cerebriforme, formato da pliche sinuose che delimita­no piccole cavità, di colore bruno, bruno-scuro quando è adulto, cavo internamente. Il margine del cappello è saldato al gambo che è solcato, irregolare, biancastro, internamente anch’esso cavo.

 

           Carne: sottile, fragile, sapore grato. Spore: ocra-rossastre in massa, lisce, ellittiche.

 

           Habitat: è un fungo primaverile, abbastanza raro, cresce ai bordi dei sentieri, in boschi umidi di conifere da aprile a giugno su terreni preferibilmente acidi.

 

          Sulla commestibilità di questo fungo esistono giudizi contrastanti dovuti alle diverse condizioni di vita del fungo.

 

         È preferibile non consumarlo perché causa anche gravi disturbi specialmente alle persone allergiche

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )