Dado vegetale

INGREDIENTI: gambi di sedano, 200 g; parmigiano reggiano,100 g.; carote 300 g.; pomodori,150 gr.; cipolle 150 gr.; zucchine 200 gr.; aglio 2 spicchi; 50 gr. di funghi secchi o 100 gr. freschi; alloro ed erbe aromatiche, a piacere, pulite e asciutte,: (rosmarino, basilico, salvia, rametti di prezzemolo fresco, ecc.), 60 g di sale grosso, 30 g di vino bianco secco, 1 cucchiaio di olio di oliva

Mescolare in un frullatore la foglia di alloro, le erbe aromatiche e il prezzemolo, il sedano, i funghi, le carote, le cipolle, i pomodori, le dobnna che frulla per produrre ub ddo vegetalezucchine, lo spicchio di aglio, e tritare. aggiungere il sale grosso, il vino bianco e l’olio di oliva. Tornare a tritare formando una pasta omogenea. Cuocere a temperatura moderata, per circa venti minuti, il composto, che dovrà risultare denso e abbastanza asciutto, in un tegame con due-tre cucchiai di olio Evo

Lasciare raffreddare poi aggiungere il Parmigiano reggiano grattugiato messo da parte e frullare la pasta per circa 20 secondi. Trasferire in un vasetto a chiusura ermetica e lasciare raffreddare prima di utilizzarlo o mettere in frigorifero.

Consigli

Un cucchiaino di dado fatto in casa equivale ad un dado pronto. Per il brodo vegetale usare un cucchiaino colmo di dado fatto in casa in 500 g. di acqua. II dado fatto in casa si conserva solo in frigorifero per diversi mesi.

II sale in questa ricetta viene utilizzato come conservante. Quindi se, come descritto nei consigli precedenti, la salatura non è quella desiderata si può aggiungere sale al composto o acqua al brodo se invece, al contrario, è troppo salato per i propri gusti. Tenere presenti le quantità personalizzate se si desidera rifare altro dado vegetale in un secondo tempo.

Se si desidera ridurre sensibilmente la quantità di sale nella ricetta, è necessario conservare il dado in congelatore.

La ricetta può essere adattata e personalizzata usando le verdure a disposizione. Se si desidera un sapore di funghi, o di altre verdure, più accentuato, aggiungere alla ricetta altri funghi freschi o le verdure desiderate

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )