Cuciniamo senza grassi

Crostoni di lingua salmistrata

Tempo occorrente: 20′

Ingredienti per 4 persone:

150 g di lingua salmistrata; 1/2 cipolla piccola; 300 g di cimette di cavolfiore lessato; 1 cucchiaio di capperi; 1 ciuffo di prezzemolo; 1 pezzetto di dado; 4 cucchiaini di parmigiano reggiano grattugiato; 4 fette di pane casereccio; sale; pepe.

Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una casseruola di materiale antiaderente; appena inizia a prendere colore unite un mestolo di acqua ed il pezzettino di dado.

Lasciate insaporire per qualche minuto, aggiungete la lingua salmistrata tagliata a striscioline, le cimette di cavolfiore e regolate tutto di sale e pepe.

Continuate la cottura per una decina di minuti, quindi, pulito il prezzemolo, tritatelo finemente insieme ai capperi e versatelo nella casseruola.

Girate bene e levate dal fuoco.

Abbrustolite in forno caldo per qualche minuto le fette di pane, adagiatevi sopra il composto preparato, spolverizzate i crostoni con il parmigiano reggiano e servite.

 

Tortino di ricotta e spinaci

Tempo occorrente: 1 h

Ingredienti per 4 persone:

1 confezione da 400 g di spinaci surgelati; 200 g di ricotta; 2 uova intere; 1 albume; 40 g di parmigiano reggiano grattugiato; 1 pizzico di noce moscata; sale; pepe.

Sgelate gli spinaci tenendoli per due ore a temperatura ambiente, quindi strizzateli e tritateli finemente.

Metteteli in una terrina ed incorporatevi la ricotta, la noce moscata ed i tuorli d’uovo che avrete rotto tenendo da parte gli albumi.

Unite al composto anche il parmigiano reggiano grattugiato, un poco di sale e un pizzico di pepe e lavoratelo con energia; poi incorporatevi con delicatezza gli albumi montati a neve e versate tutto in uno stampo da forno antiadesivo.

Passate tutto in forno preriscaldato a 200 °C per circa 40 minuti o finché il tortino non risulterà ben gonfio e dorato.

 

 

Sogliole glassate al limone

Tempo occorrente: 30′

Ingredienti per 4 persone:

4 sogliole (a piacere potete usare anche quelle surgelate); 6 cucchiaiate di brodo di dado; 2 cucchiai di aceto; succo di 1 limone; 2 cucchiai di vino bianco; 2 chiodi di garofano; 2 foglie di alloro; 2 scalogni (o 1 spicchio d’aglio); sale; pepe.

Sgelate le sogliole nel caso aveste optato per quelle congelate, quindi pulitele, eliminate la testa e ricavate i filetti.

Pelate gli scalogni e metteteli nel frullatore con il brodo, il succo di limone, l’aceto ed il vino bianco e frullate tutto per qualche minuto.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )