Cortinarius praestans  Cortinario prestante

 

Commestibile

       

Cortinarius praestans  Cortinario prestante

Cortinarius praestans Cortinario prestante

         commestibileCappello: da 5 a 30 cm, sferico, poi convesso, infine piano, fibroso, un po’ viscido con tempo umido, di colore bruno-rossiccio o vinaccia, talora con riflessi violacei; margine arrotolato verso le lamelle, striato.

       Lamelle: fitte, sottili, violacee o giallastre poi bruno-mattone, annesse al gambo.

       Gambo: di 10-25 cm, tozzo, pieno, con piede a bulbo, fibroso, biancastro con tonalità lilacine, coperto, da giovane, da residui membranosi bianco-bluastri.

       Carne: soda, bianca nel cappello, lilacina o violacea nel gambo, odore tenue e sapore grato.

      Spore: ocra rugginose, grandi, fusiformi, verrucose, brune in massa.

      Habitat: cresce in estate ed in autunno nei boschi di conifere ed anche di latifoglie, prevalentemente in terreno calcareo.

 

 È uno dei pochi cortinari commestibili: molto ricercato in alcune zone.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )