Coprinus comatus  Coprino chiomato

 

Commestibile

 

Coprino chiomato

Coprino chiomato

commestibileCappello: da 4-8 cm di diametro, dapprima quasi cilindrico poi campanulato, con margine rialzato, scanalato e lacerato; bianco, poi grigio-brunastro al centro, con la cuticola che si frammenta in squame filamentose; dal bordo, dopo qualche tempo, fuoriesce un liquido nerastro.

Lamelle: prima bianche, fitte, ineguali, serrate fra di loro; poi rosate, infine nere con tendenza a liquefarsi.

     Gambo: di 10-15 cm, totalmente cavo, bianco, cilindrico, slanciato, bulboso alla base; anello mobile, bianco, esile e caduco.

     Carne: bianca, acquosa, senza odore e sapore particolari. Spore: nere, ellittiche, lisce.

     Habitat: cresce dalla primavera all’autunno, su terreno sciolto e sabbioso, ricco di sostanze organiche, nei giardini e nei boschi.

 

    Commestibile: solo se immaturo, bianco e consumato appena colto poiché si altera rapidamente; sapore delicato.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )