• cesto di fruttaMetti in tavola sempre ortaggi già lavati e tagliati, come carote, sedani, finocchi, ravanelli, cetrioli. La fame è un ottimo alleato!
  • Inizia la giornata con un bicchiere di succo di frutta.
  • Usa la frutta come snack di metà mattina, o del pomeriggio.  Ricorda che dello stesso tipo di frutta esistono molte varietà con sapori diversi tra loro.
  • Lascia sempre in frigorifero un contenitore chiuso con ortaggi lavati e pronti all’uso.
  • Usa gli ortaggi per preparare i primi piatti.
  •  Mangia un’insalata abbondante a pranzo.
  • Mangia ogni giorno almeno un frutto o un ortaggio ricco di vitamina A (colore giallo-arancio).
  • Mangia ogni giorno almeno un frutto o un ortaggio ricco di vitamina C (colore verde).
  • Mangia ogni giorno almeno un frutto o un ortaggio ricco di fibra (mele, pere, susine, sedani, scarole, lattughe, ecc…).
  •  Mangia diverse volte la settimana ortaggi della famiglia delle crucifere (cavoli, broccoli, ecc..).

       Per certi versi, il consiglio di assumere tanti prodotti ortofrutticoli potrebbe cuoreapparire in contraddizione con il fatto che questi prodotti possono contenere residui di sostanze chimiche usate in agricoltura. 

       Però l’evidenza dell’azione protettrice svolta da frutta e ortaggi freschi, associata al rigoroso controllo svolto da vari enti pubblici, permette di dire che non esistono dubbi sul beneficio di consumare le 5 porzioni quotidiane consigliate.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )