CINQUE domande sui FRUTTI di BOSCO

more lamponi mirtilli     More, mirtilli e compagni sono dei piacevoli incontri che colorano le nostre passeggiate. ma sono anche nutrienti?       I frutti di bosco sono ricchi soprattutto di acqua e 1 vitamina C. E vale la pena di mangiarli anche per la piccola miniera di sali minerali che contengono.       Si possono mangiare anche senza lavarli, se li raccogliamo in campagna? Si, se i cespugli sono immersi nel verde e lontani dalle strade e dagli scarichi delle auto. Al massi­mo avranno un po’ di polvere, abbastanza innocua. Se si raccolgono i frutti per macedonie e marmella­te, una volta a casa, è meglio sciacquarli.        Perché a volte viene il mal di pancia dopo una scorpacciata di frutti di bosco?  Perché i loro “semini”, ricchi di fibre, possono irritare l’intestino. Niente di grave: ma chi soffre di colon irritabile dovrebbe consumarli con prudenza.         E’ vero che fanno bene alla vista?   E’ ai mirtilli, in particolare, che si attribuisce questa qualità. Contengono infatti vitamina A, la quale, come si sa, favorisce la vista in caso di scarsa illuminazione. Per questo motivo ai piloti inglesi, nella seconda guerra mondiale, venivano distribuite grandi porzioni di mirtilli. Oggi però i nutrizionisti, in base alle ultime ricerche, ritengono che tale proprietà nei mirtilli sia stata sopravvalutata.

 

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )