La mancanza di ferro si può riscontrare anche molto presto,strawberry girl

          Lo sostiene un rapporto dell’American Academy of Pediatrics. “Il neonato – sostengono gli studiosi americani – possiede una quantità di ferro sufficiente per i primi quattro mesi di vita. Dopo questa età i bambini dovrebbero ricevere un supplemento di 1 mg/kg al giorno finché non siano stati aggiunti cibi ricchi di ferro nella loro alimentazione. Per i neonati nutriti con latte formulato, il ferro può essere fornito per i primi 12 mesi dal latte e dall’aggiunta di cibi fortificati a partire dai 4-6 mesi di età.

         L’apporto di ferro tra i 6 e i 12 mesi dovrebbe essere di 11 mg/die, da raggiungere con l’introduzione nell’alimentazione di carne e verdure che abbiano un buon contenuto in ferro ed eventualmente con integratori. I bambini da 1 a 3 anni dovrebbero assumere 7 mg/die attraverso l’alimentazione, che dovrebbe includere carni rosse, cereali fortificati, verdure e frutta contenenti vitamina C ed eventualmente integratori”.

         Sempre secondo l’American Academy of Pediatrics, a un anno di età dovrebbe essere verificata l’eventuale anemia, determinando la concentrazione di emoglobina e valutando i fattori di rischio, tra cui il ceto sociale, un basso peso alla nascita, l’esposizione al piombo e l’allattamento al seno esclusivo oltre i 4 mesi. bisogna assumere la verdura due volte al giorno, condita con l’aggiunta di limone, e i legumi almeno tre volte la settimana.

         È altresì vero che il ferro presente negli alimenti non è tutto uguale, quello di carne e pesce (ferro eme) è facilmente assorbibile e disponibile per l’utilizzo, mentre quello dei vegetali ha bisogno di essere trasformato e l’assorbimento dipende molto dalla composizione della dieta.

  • 1 ) Consumare una volta al giorno, a pranzo o a cena, una porzione di carne o pesce.
  • 2)   Due porzioni di verdura al giorno, prediligendo quella a foglia verde.
  • 3)  Condire la verdura con limone o agrumi per rendere l’assorbi­mento del ferro di origine vegetale più disponibile.
  • 4)  Consumare una porzione di legumi almeno tre volte la settimana.
  • 5)  Prediligere alimenti integrali, come pasta e pane.
  •  6} Consumare cereali per la prima colazione.
  • 7) II ferro è contenuto anche nel cioccolato fondente (17,4 mg in 100 g). Si consiglia di consumarlo occasionalmente, come snack, perché oltretutto da un buon apporto calorico ed ha un’azione positiva sull’umore.bimbo mangia pappa

Alimenti dove trovare il ferro

Alimento                                        Quantità     Apporto di ferro
Carne magra150g                   6 mg
Fagioli cotti200 g5 mg
Sardine in scatola100 g5mg
Cereali per la prima colazione            30-45 g (controllare la tabella in etichetta)4mg
Fichi secchi43mg
Carne scura di tacchino120 g2mg
Semi di sesamo20 g2mg
Verdura fresca cotta90 g1 mg
 

L’alimento che contiene più ferro in assoluto pare essere la milza di bovino (42 mg/100 g), seguita dal fegato di suino (18 mg/100 g) e dal té in foglie (15,20 mg/100 g). Gli alimenti che invece contengono meno ferro in assoluto sono il burro e gli alcolici, comunque da sconsigliare in qualsiasi dieta che si rispetti.

Fabbisogno quotidiano da O a 100 anni

 Età (anni)Peso               Ferro

<fcg)                t<“9!

Lattanti0,5-17-10                     7      .
Bambini1-39-16                     7
 4-6

7-10

16-22                    9

23-33                    9

Maschi11-1435-53                   12
 15-17

18-29

55-66                 12

65                      10

 30-5965                      10
 60+65                      10
Femmine11-1435-51                 12-18
 15-1752-55                 18
 18-29

30-49

56                      18

56                      18

 50+56                      10
Gestanti                              30
i Nutrici                             18

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )