Cantherellus cibarius  Gallinaccio, fìnferlo, galletto

 

Commestibile

Canterellus , Gallinaccio, finferlo, galletto

Canterellus , Gallinaccio, finferlo, galletto

       commestibileCappello: 3-10 cm di diametro, prima convesso, poi espanso, più o meno depresso al centro. Margine sottile, sinuoso, increspato, lobato. Cuticola facilmente separabile, sottile; il colore varia da un giallo vivo ad un giallo arancio che sbiadisce facilmente. La superficie inferiore è composta da pliche lamellari molto decorrenti, ramificate e anastomosate fra loro.

      Carne: soda e compatta, fibrosa quella del gambo, color crema, odore e sapore gradevoli.

     Gambo: più o meno slanciato, attenuato in basso, spesso ricurvo, dello stesso colore del cappello. Spore: ellittiche, lisce, giallo chiaro in massa.

 

 

Commestibile ottimo, molto ricercato, cresce a gruppi numerosi da giugno a novembre in boschi di conifere e latifoglie, in luoghi umidi e terreni silicei. E forse la specie più diffusa e più venduta. Esistono molte varietà che differiscono tra loro per diverse tonalità di colore del cappello, tutte comunque sono ottimi commestibili.

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )