Limitano gli effetti dannosi degli alimenti e aiutano a mantenere la linea. “L’uso delle erbe aromatiche  aiuta  a consumare  meno sale, contrasta il tasso calorico e i grassi dannosi, riduce le infiammazioni, migliora la salute cardiocircolatoria oltre a rendere i menù più saporiti e profumati”. Lo sottolinea Johanna Dwyer, docente di medicina alla Tufts University School of medicine, confermando i risultati di sedici nuove ricerche pubblicate su Nutrition Today, che elencano i benefici del consumo delle “erbette” mediterranee che accompagnano i cibi che mangiamo.  

erbette aromatiche    Oltre a dare un tocco in più alle ricette, erbe aromatiche nostrane ed  aromi esotici fanno bene all’organismo, limitano gli eventuali effetti dannosi di alcuni alimenti e aiutano a mantenere la linea . Un mix di erbe sull’hamburger, infatti, contrasta i radicali liberi che si sviluppano in cottura, il pepe rosso accelera il metabolismo e aiuta a mantenere il giusto peso, una spolverata di cannella sui cibi grassi riduce i lipidi nel sangue, l’aglio tritato abbassa il colesterolo. Le erbe del Mediterraneo, come basilico e origano allontanano il desiderio di cibi grassi e danno un maggiore senso di sazietà. Inoltre, chi usa molte spezie a tavola consuma fino a 966 mg in meno di sale al giorno.

   I ricercatori lanciano un appello affinché istituzioni, medici, chef, scuole e industrie alimentari del mondo occidentale considerino tali conferme per intraprendere iniziative per stimolarne un maggiore consumo.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )