Fiera Internazionale d’Alba: Asta Mondiale del Tartufo Bianco 

Il profumo di tartufo, il respiro di un territorio, la solidarietà sono gli elementi di uno degli appuntamenti più attesi della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba e dei vini presentati dal Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato e dal Consorzio dell’Asti DOCG.raccoglitori di tartufi

Con i battitori d’eccellenza Caterina Balivo, Enzo Iacchetti e Benedetta Parodi si tiene oggi domenica 11 novembre nel Castello di Grinzane Cavour, la 19 edizione dell’Asta aperta ieri, con l’organizzazione dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour e con il principale supporto della Regione Piemonte.

Il singolare evento, a cui è possibile partecipare solo su invito, vedrà collegati in diretta satellitare con Grinzane Cavour, Hong Kong, dove l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba può contare sul consolidato sostegno dello chef stellato Umberto Bombana, e la città di Matera, patrimonio dell’Umanità tutelata dall’Unesco, “Capitale Europea della Cultura 2019″.

Quest’anno il riconoscimento di Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel Mondo viene assegnato a Enrico Cerea.

Un’occasione per approfondire la conoscenza dei prodotti d’eccellenza dell’autunno piemontese attraverso show cooking, analisi sensoriali, wine tasting, incontri di formazione e imperdibili opportunità d’acquisto alla mostra mercato del tartufo. Inoltre, nella giornata odierna ci sono preziose occasioni di acquisto dai vari raccoglitori.

Al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba e nell’area dell’Alba Truffle Show i cani sono i benvenuti.

cane da ricerca tartufiL’evento I Mille Profumi del Monferrato è stato inaugurato ieri sabato 17 novembre a Palazzo Mazzetti con l’incontro “Tartufo: gestione di un patrimonio” a cura del Centro Nazionale Studi Tartufo e della Ragione Piemonte, in collaborazione con IPLA (Istituto Piante da Legno e Ambiente).

Palazzo Alfieri per due giorni è la sede del “Mercato del Tartufo”, uno spazio unico dove acquistare il Tuber magnatum Pico, con gli standard qualitativi garantiti dalla Commissione Qualità, che si occupa di controllare ogni singolo esemplare di Tartufo Bianco d’Alba.

Al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba e nell’area dell’Alba Truffle Show i cani sono i benvenuti.

Sempre all’interno di Palazzo Alfieri ci saranno i Foodies Moments (show cooking) dove il Tartufo Bianco d’Alba incontrano la cucina d’autore.

Questi momenti sono guidati da chef provenienti dal territorio astigiano, fra cui Enrico Trova (Osteria del Diavolo) e Giuseppe Palermino (Ristorante La Braja). La partecipazione è su prenotazione sul sito dell’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, www.fieradeltartufo.org.

Miglior piatto e miglior tartufo

Il Palazzo, inoltre, ospita  , la premiazione del “miglior piatto” e del “miglior tartufo” in collaborazione con l’Associazione Trifulao Astigiani e Monferrini.

Per l’occasione Palazzo Alfieri custodirà anche le opere fotografiche di Mark Cooper, grande fotografo inglese, che per l’occasione presenterà il suo progetto “Earthscapes – L’arte del Paesaggio”.

La Sala degli Specchi di Palazzo Ottolenghi è infine la meta dei gourmet per esperienze di studio in cui si potranno scoprire le caratteristiche organolettiche del Tuber magnatum Pico e dei pregiati vini del Monferrato, Langhe e Roero.  

La  Cena delle Meraviglie

Ritorna con questa edizione della Fiera, la “cena delle meraviglie”, uno dei momenti più esclusivi dell’intero programma di appuntamenti dell’autunno albese. Ultimate Truffle Dinner è un format che abbina in un evento esclusivo il Tartufo Bianco d’Alba con elementi unici e preziosi della cucina internazionale.

L’iniziativa, che si ripete per il secondo anno, è nata a seguito del successo della cena organizzata nel 2016 al Castello di Grinzane Cavour dove si incontrarono caviale, champagne e Tartufo Bianco d’Alba grazie ad un menù a quattro mani curato dagli chef stellati Alain Dutournier del Carré des Feuillants di Parigi e Marc Lanteri del Ristorante Al Castello di Grinzane Cavour, mentre l’anno scorso gli chef coinvolti sono stati Ugo Alciati e Flavio Costa.

Per informazioni: [email protected]

PRODOTTI CONSIGLIATI:

One Response to “ Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba ”

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )