Aspic di frutta

Aspic di frutta

tempo: 50 minuti

difficoltà: nessuna

calorie per porzione: 255

dosi per 4 persone: 700 gr di frutta fresca di stagione (fragole, albicocche, pesche, uva, susine, ecc.), 1 scatola piccola di ananas, il succo di 1 limone, zucchero; per la gelatina: 6 arance, 1 limone, 10 zollette di zucchero, 6 fogli di colla di pesce, sciroppo di ananas.

Tagliate le arance e il limone, spremeteli e versate il succo in una cas­seruola passandolo da un colino. Aggiungete le zol­lette di zucchero e un po’ dello sciroppo di ananas, fate bollire il tutto per po­chi minuti, unite i fogli di colla di pesce ammollati e strizzati e lasciate sul fuoco fino a quando questi si sa­ranno sciolti.

Lavate e ta­gliate la frutta, unite anche l’ananas in scatola, il succo di limone, lo zucchero. In­tanto la gelatina si sarà raf­freddata un po’: versatene uno strato in uno stampo da budino e mettete in free­zer qualche minuto. Quindi riempitelo con la macedonia di frutta che avrete messo nella restante gelatina.

Rimettete in frigorifero per alcune ore.

Vino non consigliabile

Arancini dolci

 

tempo: un’ora e mezza

difficoltà: nessuna

calorie per porzione: 686

dosi per 4 persone: 112 kg di rìso, 200 gr di zucchero, 4 aranec, olio, farina..

Spremete le arance. Conservatene la buccia e tagliatela grossolanamente. Unite al succo ottenuto dalle arance, un litro e mezzo di acqua.

Mettete il tutto in una pentola ca­piente e versateci il riso e le scorze d’arancia. Tenete sul fuoco, mescolando con­tinuamente, finché il liqui­do sarà consumato. Otte­nuto un composto piuttosto consistente, toglietelo dal fuoco, lasciatelo raffredda­re, quindi fatelo riposare per qualche ora in frigorife­ro.

Al momento opportuno, togliete il riso dal frigorife­ro, passatelo nella farina ed impastate. Formate con questo impasto dei dischet­ti. Mettete in un tegame dell’olio e quando sarà ben caldo versateci i dischetti.

Quando saranno ben dora­ti toglieteli dall’olio. Posa­teli su un foglio di carta che ne assorba l’unto eccedente e cospargeteli abbondan­temente di zucchero.

Vino consigliato Asti Spumante (Piemonte)

 

Vino non consigliabile

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )