amarena

Liquore casalingo di frutta

Le «Amarene sotto spirito», oltre a essere un ottimo digestivo,  potranno decorare  piacevolmente  dolci, gelati  e  creme

Difficoltà    •  minima

Ingredienti: amarene perfettamente mature e sane – zucchero di canna (nella proporzione di 200 gr per ogni kg di frutta) – qualche mandorla amara – alcol per dolci – un pezzette di cannella – qualche chiodo di garofano

Esecuzione Tagliare il picciolo delle amarene a circa 3 millimetri dalla base, lavarle (o strofinarle semplicemente con un telo pulito), asciugarle delicatamente con un canovaccio e farle completamente asciugare all’aria. Versarle in vasi perfettamente puliti, asciutti e muniti di coperchio a chiusura ermetica (sono preferibili quelli con guarnizione ad anello in gomma, disposta sull’orlo del coperchio), ag­giungervi lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano, le mandorle amare e tanto alcol quanto basta per ricoprire perfettamente le amarene. Chiudere i vasi e metterli in dispensa.

Occorrono almeno 3 mesi prima di gustare le amarene, perché è il tempo possano impregnarsi di alcol.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )