Amanita virosa Tignosa di primavera

MORTALE 

mortale fungo amanita tignosa

      Cappello:

da 4 a 10 cm, bianco, talora rosato al centro, prima globoso, poi conico infine aperto, campanulato, sempre cuspidato al centro; viscoso col tempo umido, fibrinoso lucente col tempo secco; orlo liscio, quasi sempre sinuoso, con cuticola facilmente separabile dal cappello.

        Lamelle:

fitte, con lamellule, bianche, con qualche residuo di velo attaccato, non annesse al gambo.

        Gambo:

di 8-15 cm, bianco, slanciato, cilindrico, lanuginoso, bulboso al piede, farcito, poi cavo; anello bianco, membranoso, molto fragile, spesso lacero e caduco. Volva bianca, membranosa, talora restringentesi al di sopra del bulbo del piede.

       Carne:

bianca, molle, odore di lievito e sapore disgustoso. Spore: bianche, sferiche.

Habitat:

cresce dall’estate all’autunno nei boschi umidi, di latifoglie e conifere; è piuttosto rara.

 

Mortale.

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )