Amanita caesarea Ovulo buono

Commestibile

             

Amanita ceserea Ovulo buono

  Amanita ceserea
Ovulo buono

   commestibile        Cappello: da 8 a 20 cm, prima ovoidale, poi convesso, infine piano e talora anche alquanto depresso; colore rosso o aranciato con margine striato in senso radiale e cuticola leggermente vischiosa. Gli esemplari giovani, di forma globosa, sono completamente avvolti dal velo generale, bianco. Lamelle: gialle, fitte, non aderenti al gambo. Gambo: di 8-15 cm, giallo-dorato, carnoso, ingrossato alla base, pieno poi farcito; anello ampio, giallo, striato; volva bianca, grande, a lobi, staccata dal piede del gambo. Carne: soda, bianca, gialla sotto la cuticola del cappello, con odore tenue e sapore grato.

           Spore: bianche volgenti al giallognolo, ellittiche-ovoidali, non amiloidi.

           Habitat: cresce in estate-autunno in boschi di latifoglie, soprattutto di castagni e querce, nelle radure, in terreno siliceo.

 

         Eccellente commestibile: sia cotto che crudo in insalata; è considerato uno dei funghi più ricercati.

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )