Brodetto veneto

Brodetto veneto

E’ una minestra  che usa ingredienti “poveri” di costo, ma ricchi di sapore: piatto molto saporito, difficoltà media.

Ingredienti: cefalo (o muggine), 1 kg ca.; pesce misto da zuppa (gallinella, ghiozzo ecc.), 1 Kgca; 3 spicchi d’aglio; una carota, una cipolla e una costa di sedano; Prezzemolo; un limone; fettine di pane dorato (per accompagnare) Olio d’oliva

1 Preparate i pesci all’uso: eliminate le interiora, decapitate cefalo, gallinella e ghiozzo (non gettate le teste!) e lavateli.

Fate a pezzi il cefalo, ponetelo in casseruola con poca acqua fredda leggermente salata e lessatelo.

In un’altra casseruola, coperti anch’essi d’acqua fredda, ponete gli altri pesci, le teste (compresa quella del cefalo), gli ortaggi aromatici (compreso l’aglio), un ciuffo di prezzemolo tritato e sale: fate spiccare il bollore.

2 Dopo un quarto d’ora, prelevate i pesci (compreso il cefalo) con la schiumarola, sgocciolandoli, ma non le teste che farete cuocere per altri tre quarti d’ora circa.

Tenete in caldo il brodo del ce­falo nella sua casseruola.

3 Ritirate dal fuoco la casseruola con le teste, spremendone il contenuto al passatutto (o passandolo al mixer) : aggiungetelo, insieme al brodo di teste, al brodo del cefalo.

4 Rimettete in casseruola anche i pezzi di cefalo e aggiungete gli altri pesci passati al mixer dopo averne eliminato lische e pelle, rimescolando: fate amalgamare i sapori e spegnete, dopo aver versato il succo di mezzo limone.

Distribuite i pezzi di cefalo nelle scodelle ove avrete adagiato delle fettine di pane tostato con aggiunto un filo d’olio crudo o dorate in padella con un velo d’olio: su di esse versate il cremoso brodetto e servite

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )