Per ottenere una lunga vita in salute dobbiamo stare attenti a  quello che mangiamo e quindi ad una corretta ed equilibrata alimentazione curando  il corpo mantenendo anche una buona attività fisica ed eliminando  le cattive abitudini.   Se gli uomini non nascono tutti belli, nascono però tutti ricchi di un tesoro inestimabile: le loro riserve di sali minerali. anziani giocano a carteDove si trovano? Un po’ dappertutto, in capelli e cuoio capelluto, nelle unghie, nella pelle, nelle ossa, nelle cartilagini… Le riserve di sali minerali e oligominerali sono i pilastri della nostra salute e della nostra bellezza.    Più l’uomo avanza nell’età, più queste riserve, di cui traboccava alla nascita, si svuotano. Allo stesso tempo il processo di corrosione si accelera. A questi criteri naturali si aggiungono fattori di accelerazione dell’invecchiamento che l’uomo ha la possibilità di ridurre, o anche di eliminare: tabacco, cattive abitudini rispetto al sonno, ritmo di vita irregolare, alimentazione troppo ricca, mancanza di esercizio fisico, stress, ecc.

    È vero che la longevità è chiaramente avanzata in tutto il mondo anche grazie anche ai progressi della ricerca ed ai progressi della medicina, ma molto spesso la vecchiaia è vissuta in cattive condizioni. Essa mina l’insieme dei nostri organi e tessuti: la pelle si assottiglia, i muscoli si atrofizzano, le articolazioni si irrigidiscono, la capacità polmonare diminuisce, la vista e l’udito vengono meno, le arterie si induriscono e il cervello funziona più lentamente. Questa “usura” ha come conseguenze una maggiore predisposizione all’affaticamento e un calo delle performance fisiche e mentali.

 nonno aiuta nipote bei compiti     Se è certo che siamo geneticamente programmati per incamminarci verso la vecchiaia, non è meno vero che questa ultima tappa della vita non possa essere vissuta armoniosamente, mantenendo una buona forma fisica e psichica. Alcuni esempi in certe regioni del mondo lo comprovano e non smettono di stupire gli osservatori e gli scienziati. Così, gli abitanti di Okinawa, nell’arcipelago giapponese, e, più vicino a noi, gli abitanti dell’isola greca di Symi o del paese italiano di Campodimele, appplicano, senza saperlo, i grandi principi raccomandati dai recenti studi. Il loro stile di vita e la loro alimentazione giova loro così tanto che si conta tra essi un gran numero di novantenni e di centenari.
      Malgrado la loro età, queste persone sono raramente malate, paralizzate da dolori o depresse. Si potrebbero chiamare “vecchi giovani” che rimangono attivi, vigorosi e che irradiano una grande serenità.
      Questa longevità è dovuta sia a un’alimentazione equilibrata che a uno stile di vita e a un’ambiente sano. Queste popolazioni consumano prodotti freschi e naturali. Mangiano esattamente ciò di cui il corpo ha bisogno. La loro dieta, ricca di nutrienti e di antiossidanti, rimane povera di calorie in confronto ai loro dispendi fisici. Frutta e verdure fresche sono ampiamente rappresentate – da 500 grammi a 1 chilo al giorno. Spesso consumate crude, i loro nutrienti sono preservati. Carne e latticini sono più rari nei loro piatti; il pezzo forte è costituito da proteine vegetali (lenticchie, fagioli secchi, ecc.). I grassi buoni diventano obbligatori: pesce grasso, semi, piante oleaginose. Inoltre conta ovviamente, anche la vita che si conduce; i giochi a carte ad esempio (foto), aiutano a mantenere sveglia e attiva la mente. Ma vanno affiancati da un a regolare attività motoria, come una semplice camminata giornaliera
    Gli studi sulla longevità,  hanno anche mostrato che, se gli abitanti di queste regioni vanno a vivere in altri paesi e abbandonano le loro abitudini alimentari così come il loro ritmo di vita, soffrono degli stessi sintomi di invecchiamento precoce propri delle popolazioni di quegli stessi paesi.

   Ribadiamo : il segreto della salute e della longevità dei centenari dipende prima di tutto dall’equilibrio della loro alimentazione e dalla loro vita attiva. Applicando le regole del metodo acido-basico, disporrete di tutti i nutrienti della dieta dei centenari: una formula completa di proteine, minerali, vitamine, antiossidanti e acidi grassi essenziali che permette di evitare le malattie e di godere di una salute ottimale.

 

Leave a Reply
Your email address will not be published.
  • ( will not be published )